Visioni d'architettura & Rendering

Per formulare un'offerta ci serve tutto ciò che può essere utile a descrivere il progetto da rappresentare. Quindi, in genere, le tavole tecniche (piante, prospetti, sezioni, dettagli costruttivi, ecc.) preferibilmente in formato DWG di Autocad, ma anche schizzi o foto di modelli di studio possono essere utili in mancanza di file DWG.

In questa prima fase ovviamente non è necessario che il materiale sia completo in quanto serve esclusivamente per quantificare e valutare l'entità e la tipologia dell'intervento da realizzare (ville a schiera, torre, complesso residenziale, ecc.). Per esempio, potrebbero bastare anche una planimetria ed un prospetto da integrare con eventuali chiarimenti verbali via telefono o e-mail.

E' poi indispensabile stabilire cosa dovrà essere rappresentato (esterni, interni, dettagli costruttivi, ecc.) e quale materiale ci si aspetta al termine del nostro intervento (solo immagini statiche, impatti fotografici, filmato, stampe di grande formato, immagini panoramiche interattive, cartelloni da cantiere, ecc.).

In Genere, un'offerta standard prevede la modellazione del progetto identificato insieme al cliente e la produzione di immagini fotorealistiche (rendering) in numero adeguato a descrivere al meglio ciò che viene rappresentato.

E' nostra abitudine comunque, indicare sempre chiaramente su ogni offerta quanto concordato con il cliente.

Per esempio, salvo richiesta esplicita da parte del cliente, la stampa delle immagini su carta fotografica è in genere esclusa dall'offerta e rappresenta quindi un costo aggiuntivo.

No. Non esiste alcun listino prezzi per i nostri servizi data la varietà di parametri che concorrono alla determinazione del prezzo finale.

Per esempio, nella realizzazione di un filmato, sarà indispensabile decidere, tanto per citare alcuni dei parametri, la durata indicativa, la presenza o meno di riprese reali che andranno montate insieme alle sequenze virtuali, l'utilizzo o meno di una voce narrante che descriverà il progetto, l'eventuale presenza di comparse reali, ecc.

La quantificazione di un lavoro avviene quindi sempre e solo sulla base delle specifiche richieste del cliente e solo dopo aver valutato tali richieste nel loro insieme.

-La prima fase è l'acquisizione di tutto il materiale disponibile (file DWG, schizzi, foto del contesto, indicazioni sui materiali da utilizzare, ec.) riguardante il progetto.
-Segue poi la fase di Modellazione delle geometrie 3D attraverso la quale si crea il modello virtuale.
-Si passa alla fase di definizione dei materiali sulla base delle indicazioni progettuali.
-Si aggiungono le luci in base all'ambientazione che si vuole ricreare (diurna, notturna, al crepuscolo, ecc.) e si definiscono le inquadrature necessarie a visualizzare il progetto.
-Si calcolano così le prime immagini in formato bozza (bassa risoluzione non adatte alla stampa) che serviranno ad effettuare le fasi di revisione con il cliente ed aggiungere tutti i dettagli necessari.
-La fase conclusiva vede il calcolo di tutte le immagini scelte in alta risoluzione (in genere almeno 2500 pixel di lato maggiore) e la consegna delle stesse mediante download dalla nostra area ad accesso riservato.

I files "WIP" (Work In Progress) che utilizziamo solitamente per effettuare le revisioni con il cliente, sono dei file in formato eseguibile (.EXE) che inviamo in allegato via mail dopo aver zippato (.ZIP) il file.

I nostri WIP sono totalmente sicuri ed esenti da virus e contengono tutte le immagini inviate per la revisione sotto forma di Slide Show.

Nel corso del lavoro ed in relazione al tempo di consegna disponibile, potranno essere inviati in fasi successive anche diversi files WIP al cliente. In questo caso, ogni WIP sarà caratterizzato da un numero progressivo che lo identifica e dalla data di invio.

Cliccando sul link sottostante è possibile scaricare un esempio di file WIP da poter visionare:

Scarica file WIP d'esempio

I Rendering finali vengono solitamente consegnati in formato JPG, ma se richiesto ed in base alle necessità del cliente, le stesse immagini possono essere fornite in formati grafici differenti: TIF, TGA, PNG, ecc.

Eventualmente, le immagini possono anche essere fornite complete di canale Alpha.

In assenza di richieste specifiche le immagini finali vengono calcolate ad una risoluzione tale da poter essere stampate in formato A3/A4 con un'ottima qualità.

Per esempio, nel caso di immagini in formato 4/3, la dimensione standard dell'immagine finale sarà 2500x1875 pixel.

Per usi specifici, come per esempio cartelloni da cantiere, manifesti, brochure in grandi formati o con proporzioni particolari (quadrato, 16/9, ecc.) , sarà nostra cura definire insieme al cliente la dimensione ottimale delle immagini che dovranno essere calcolate.

Se il "peso" (dimensione in Megabyte) delle immagini lo consente, queste vengono inviate in allegato ad una mail.

In tutti quei casi invece in cui le dimensioni dei files da inviare diventano eccessive (oltre i 3 Mb circa, ed è la maggior parte dei casi), provvederemo ad inviare via mail al cliente una user name ed una password per accedere alla nostra area clienti dalla quale sarà possibile scaricare i files.

Nel caso dei filmati invece, quando non è stata esplicitamente richiesta la duplicazione in più copie, viene consegnato solo il Master su supporto DVD, completo di custodia e copertina appositamente studiata.

Il tempo necessario a completare tutte le fasi di lavoro indispensabili per il rendering, è ovviamente variabile e dipende dall'entità del progetto che dev'essere visualizzato.

Per esempio, un lavoro tipo riguardante solo la modellazione ed il rendering di un edificio residenziale a sei piani completo di eventuali aree comuni, giardino e aree parcheggio (landscape) può richiedere in media dai 10 ai 15 giorni lavorativi.
Ovviamente tale tempo aumenta poi in funzione del materiale che dovrà essere prodotto in aggiunta alle immagini statiche (filmato, impatti su fotografia, ecc.)

In ogni caso, il tempo stimato per la consegna è uno degli aspetti che vengono quantificati in fase di offerta.

UtopixRugged

UtòpiX AR

WebLab

TOP